Merla (Punta della) da Pinasca, giro per il Monte Cucetto

Merla (Punta della) da Pinasca, giro per il Monte Cucetto
La gita
mowgli
27/09/2018
Accesso stradale
OK
Equipaggiamento
Front-suspended

Abbiamo capito perché dal 2014 questa gita non ha ripetizioni!
Salita dura da subito su asfalto prima e su sterrato dopo, sterrato che spesso risulta molto smosso obbligando ad una pedalata faticosa con, quando manca l’aderenza, tratti a spinta.
Tutta la salita, fino alla borgata Pralamar, è paragonabile ad un Pascaletto con pendenze leggermente meno “feroci” ma molto più lungo, per contro la salita si svolge sempre all’interno di bei boschi che cambiano continuamente passando dai castani ai faggi per finire con i pini.
Discesa fatta come da relazione, i primi 250 m di dislivello sono classificabili OC/S3 , continui gradoni con l’aggravante del fondo smosso, poi diventa più ciclabile pur restando un BC+/S2, arrivati a Serremarchetto non abbiamo trovato la traccia che scende verso Borgata Bert.
Propongo quella che è sta la nostra variante:
– Arrivati a Serremarchetto si scende su asfalto per circa 1Km e, in prossimità di un tornate a destra, si trova un sentiero con indicazioni Pinasca, lo si imbocca e dopo un po’ si trova un bivio indicante le frazioni di Case Servel sulla destra, si arriva alla borgata e si scende per asfalto fino all’auto.
Salita faticosa, discesa interessante ma, in accordo con il socio Enzo, difficilmente verremo a ripeterla.

Fatiche e giornata condivise con l’amico Enzo

Link copiato