Meja (Rocca la) Trentun’ anni e non sentirli

Meja (Rocca la) Trentun’ anni e non sentirli
La gita
liviell
5 17/10/2009

Semplicemente ATOMICA!
Il chiodo che precede il primo spit ora non c’è più, la fessurina che lo ospitava è diventata un pò malsicura, conviene andare diretti allo spit. Primo tiro veramente duro e psicologico, poi la difficoltà molla un pò ma la chiodatura spesso è tremendamente lungaaa! I tiri sono cmq tutti una favola, roccia strepitosa e una linea davvero audace!

Stampata col grande socio Chungo, inarrestabile!
Freddo polare…ma che aderenza!!
Probabile chiusura di stagione alla Meja con la neve che ci ha accolto alla fine dell’ultima doppia.
Via al limite delle mie possibiltà psico-fisiche (soprattutto psico), gran soddisfazione dunque per una via che sognavo da tempo.

Link copiato