Matolda (Tomba di) da S.Antonio

Matolda (Tomba di) da S.Antonio
La gita
ezio-cai
3 27/03/2011
Accesso stradale
Strada pulita fino a S. Antonio
Osservazioni
Osservato fratture nel manto
Neve (parte superiore gita)
Farinosa compatta
Neve (parte inferiore gita)
Bagnata
Quota neve m
1200

Se si segue il percorso sulla destra orografica del rio Nanta,la neve scarseggia. Salendo dal versante opposto, si devono superare più valanghe fino al Pian del Luvas, quidi poco sopra l’alpeggio si attraversa nuovamente il rio anche se con difficoltà. Di qui in poi non vi sono più problemi fino al canalino sotto la cima che al momento è più sicuro evitare mantenendosi sulle roccette a dx.

Dopo un anno di inattività forzata, ricomincio con le uscite in montagna,in copagnia dei miei amici del CAI di Viù e del CAI di Orbassano.

Link copiato