Marchorn/Termine (Punta del) da Riale

Marchorn/Termine (Punta del) da Riale
La gita
lussi2003
5 21/08/2014

Dal parcheggio su strada di servizio della diga Toggia o meglio su sentiero ottimamente tracciato sino al rifugio. Da qui oltrepassare la diga sul muraglione e portarsi sulla riva orientale attraversando verso nord-est i pascoli sino ad incrociare il sentiero che ripido porta ai laghi Boden. Il sentiero li attraversa al centro e su traccia evidente verso la Bocchetta di Val Maggia. Alla Bocchetta 2635 m., gran vista su Basodino ed il suo ghiacciaio, tralasciare la pista che scende alla Basodino Hutte ma seguire il sentiero a sx, segnavia bianco/rosso un pò sbiadito, che con saliscendi porta alla conca del lago di Matorgn e sotto il pizzo Fiorina. Qui i segnavia cambiano colore e diventano bianco/blu-azzurri ad indicare il percorso alpinistico, su tracce erbose prima e sassi e sfasciumi poi, arrivare al Passo di Matorgn 2850 m. Davanti a voi quel che resta del Ghiacciaio di Cavagnoo e verso nord-ovest la cima del Marchhorn o Punta del Termine. Scendere su blocchi instabili sino a guadagnare il nevaio, e per percorso libero (non troverete più segni di vernice nè ometti) risalire in arrampicata la vetta cercando la via più congeniale. In vetta c’è grosso ometto con infisso un bastone di legno. Panorama insuperabile!

Giornata di sole fresca e ventilata. Risalita alla Bocchetta di Val Maggia con un velo di neve sul sentiero. Oltre bel colpo d’occhio sul ghiacciaio del Basodino.
Un consiglio: quando si incontrano i segni bianco/azzurri cercate di non perderli, fanno evitare inutili ravanamenti su blocchi e pietraie.
Avvicinato placidi stambecchi e grasse marmotte, disturbate però da una bella volpe in cerca di cibo!

Link copiato