Mandrea di Laghel Ego trip

Mandrea di Laghel Ego trip
La gita
pardes_18
3 25/04/2008

Anche se soffre un pò della mancanza del fattore “esposizione” offre ottime lunghezze, logiche ed estetiche nonostante l’andamento sinuoso. I tiri più rimarchevoli, oltre alla penultima placca, sono quelli che si sviluppano lungo una fessura che si rivela, a tratti, tra il 6° ed 8° tiro.

Link copiato