Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx

Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx
La gita
giorgiobi
19/09/2015
Equipaggiamento
Full-suspended

Seguito la traccia di Renzino, con la carta Fraternali si segue abbastanza bene anche senza avere dietro Gps. Salita per fortuna tranquilla senza traffico e con solo un paio di moto fino alla Cappella. Primo tratto in cresta fino al colletto Pourachet spettacolare, da qui la traccia da seguire non è quella indicante Chateau (discesa diretta) ma quella che sulla dx (nessuna indicazione) torna in direzione della cappella sul versante nord fino ad arrivare alla strada di salita un tornante sopra Vazon. Questo tratto è molto semplice ma anche molto fangoso (all’inizio sono anche stato costretto a scendere dalla bici) e rovinato dal passaggio delle mucche che infatti ho incontrato sul percorso. Dal tornante, senza tornare sulla sterrata di salita, si prende il sentiero (indicazioni chiare per Chateau) verso sx che con percorso idilliaco e molto veloce porta ad incrociare il sentiero balcone. Si segue quest’ultimo verso sx (qui ancora facile ma con qualche tratto più tecnico e qualche breve risalita a spinta) senza perdere di vista le indicazioni per Chateau. In vista della frazione si prende la prima sterrata che si trova verso destra e, dopo una breve risalita, si seguono i sentieri ben segnalati e molto divertenti che portano nuovamente ad Oulx. Nel complesso discesa che porta un po a spasso con lunghi diagonali, molto facile ma anche molto divertente, volendo evitare il tratto fangoso si può scendere al tornante sopra Vazon dal sentiero che inizia proprio dalla Cappella scendendo sul versante di salita fino a toccare la sterrata.

Link copiato