Madonna del Ciavanis (Santuario) da Vonzo

Madonna del Ciavanis (Santuario) da Vonzo
La gita
dragar
4 08/03/2020

Saliti dal sentiero, si arriva sopra senza necessità di ciaspole (utili i bastoncini). Proseguito per pendii e dorsali fino all’Alpe la Rola (qualcuno fino anche più su fino al promontorio a quota 2300). Poca neve caduta. In genere crosta non portante, a tratti neve molto dura o farinosa.
Dopo il santuario quasi indispensabili le ciaspole. Sci vista la crosta sconsigliati.

Scesi dalla strada, tutto in ordine. Moltissime persone sul percorso.

Con Ele, Ema, Erica e Andrea

Link copiato