Lillaz – Touborg (Cascata)

Lillaz – Touborg (Cascata)
La gita
sergio
4 27/02/2011
Accesso stradale
Libero fino a Lillaz
Condizioni ghiaccio
sufficiente
Tipo ghiaccio
Duro e lavorato sui primi salti, vergine sull'ultimo tiro
Quota neve m
1700

Cascata in ottime condizioni, ovviamente rapportate alla stagione. Sul primo tiro il ghiaccio cola, ma solo sotto l’effetto del sole. Prima è ancora duro.
Sul tratto di canale che porta al primo salto, sono attrezzati diversi Abalakov, utili per la discesa.
La prima sosta si raggiunge, sulla destra (salendo), con 10 m su erba dopo il muro. Come la seconda e la terza è attrezzata a spit, catena e maillon. Dall’uscita dell’ultimo tiro “classico” è possibile e consigliabile risalire il pendio per 150 m circa e scalare ancora l’ultimo risalto. Non è difficile ma comunque interessante.

Salita con Luca, che ha tirato il secondo muretto. La cascata è molto lavorata e permette una progressione facilitata. Abbiamo deciso di salire anche l’ultimo salto, ed è stata una scelta corretta. Lì il ghiaccio era, infatti, ancora vergine.
Numerose cordate su tutte le colate della valle, ancora in condizioni. Attenzione ai rialzi termici ed alle possibili, conseguenti, scariche di neve.

Link copiato