Lillaz – Levure (Chandelle)

Lillaz – Levure (Chandelle)
La gita
sergente-hartman
4 03/01/2010
Condizioni ghiaccio
buone
Tipo ghiaccio
duro e molto spaccoso
Quota neve m
1300

Partiti per attaccare Tuborg, arrivati all’attacco e dopo il preabolo dei nostri soci abbiamo optato per questa colata un pò più abbordabile almeno per me.
Purtroppo abbiamo attaccato tardi, comunque, colata molto ben formata, primo tiro nella stretta goulottina molto divertente e ben proteggibile; dalla prima sosta a spit sulla abbiamo fatto un tiro unico saltando la 2° sosta sulla dx fino ai risalti sotto la candela; sosta su ghiaccio; la candela è ben formata anche se cola un pò sulla parte dx però il ghiaccio oggi era veramente marmo e molto spaccoso, difficilissimo da chiodare e soprattutto da schiodare! Sosta su larice con grosso cordone per la calata; il canale nevoso era molto carico mentre non abbiamo salito l’ultima candela che tra l’altro sembrava anche magra. Scesi con una doppia da 60m al canale nevose del 2° tiro e da lì per tracce alla sosta del primo tiro e con una doppia agli zaini.
Oggi giornata molto fredda, pochissima gente in giro; se non migliorano le condizioni del ghiaccio tutte le linee sono molto dure.

Salito con Marco; davanti a noi una cordata di tedeschi che ci ha fatto temere per la nostra incolumità!
Un saluto ai soci Lorenzo e Ivan oggi su Tuborg.
Candelabro e Tuborg ben formate, Cold Couloir ben formato ma ancora poco igenico; non sono saldate Sentinel Ice, e gli attacchi diretti di Pattinaggio e Hard Ice.

Link copiato