Lac (Becca du) da Surrier per versante S

Lac (Becca du) da Surrier per versante S
La gita
alberto-cucatto
3 13/02/2022
Accesso stradale
Fino a Menthieu
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Farinosa ventata
Neve (parte inferiore gita)
Crosta da rigelo portante
Quota neve m
1800
Equipaggiamento
Scialpinistica

Partiti da Menthieu e saliti passando per la Forcla du Bre, breve e ripida discesa (primo tratto senza neve) fino a poco sopra il Lago di San Grato, quindi lenta e faticosa risalita in buona parte a piedi sul ripido versante esposto a Sud con neve recente (20 cm circa) umidificata dal Sole, nonostante la temperatura piuttosto bassa… Poca propensione a formare lastroni ma la neve vecchia sottostante è molto ghiacciata (ramponi necessari) e richiede costante attenzione. In caso di aumento della temperatura o prossime nevicate potrebbe diventare critica. Cresta finale con poca neve dura, percorribile sia in sci che a piedi senza problemi (h 6,40). Per scendere abbiamo optato per traversata al Colle del Rutor (100 m circa di risalita) e discesa verso il Rifugio degli Angeli. Dopo il primo tratto ripido cosparso di pietre a orribili sastrugi si trovano pendii con bella farina, poi croste varie più o meno portanti e ancora un po’ di neve soffice riportata dal vento negli avvallamenti in ombra fino all’Alpe Arp Vielle, infine simile a pista ghiacciata. Tempo totale poco meno di 9 h.

Giro lungo e molto bello con Francesca, Andrea e Gabriele.

Link copiato