La Piella (Monte) e Alpe Vallestrina anello da Rescadore

La Piella (Monte) e Alpe Vallestrina anello da Rescadore
La gita
pulici
4 20/03/2014
Accesso stradale
no problem a Rescadore, dopo divieto di transito
Osservazioni
Visto valanghe a pera esistenti
Neve (parte superiore gita)
Primaverile/trasformata
Neve (parte inferiore gita)
Primaverile/trasformata
Quota neve m
1000

Condizioni da stagione molto più avanzata, te credo, con sto caldo… per un ambiente abbandonato e in disarmo (stazione ski deserta). Gigantesche valanghe, distacchi e bocche di balena per lo più sui pendii esposti NE. Fosso della Piella ancora in ottime condizioni fino alle 13, parte bassa da percorrere con molta cautela sui bordi dato lo scavo già avanzato da parte del rio. Ottimo grip per le racchette in salita al Passone, per lo più 25-30°, ultimi m 35°).

Nessuno in giro per un ambiente primordiale, luce abbacinante, vento fresco da S, 5° alla partenza ore 8,30, meteo in netto peggioramento dalle 14, ma ero giù quasi all’auto. Più di 1h per cresta dalla Vallestrina alla Piella. Fosso in discesa memorabile, semplicemente splendido, percorso integralmente, no tracce di slavine, ma neve parte bassa ormai assai smollata.

Link copiato