La Malfatta

La Malfatta
La gita
philip
3 30/01/2009

Trovata leggera crosta da vento su tutto il percorso.
I canali dello Stolemberg sono in buone condizioni, ma con parecchie tracce.
Corda da 40 m in loco per calarsi dal colle sul canale della Malfatta (utili due cordini per doppio Marchard in sicurezza). Attenzione, dopo i primo 50 m occorre spostarsi decisamente a sx superando una specie di sperone, e non proseguire lungo il canale (che finisce su un salto di rocce). Anche dopo lo sperone occorre individuare i passaggi per evitare qualche salto di roccia, sempre deviando un po’ a sinistra. Complessivamente questa parte è da valutarsi 4.3 E3.
Raggiunto il margine del ghiacciaio, tenere sempre la destra orografica della valle. Da fare solo con visibilità perfetta.
Dato l’innevamento, nessun problema nella parte bassa a raggiungere la strada fino a S.Antonio.

gita effettuata con il Club Avalco (www.avalcotravel.com)

Link copiato