Kleine Halt (Wilder Kaiser) Aqua

Kleine Halt (Wilder Kaiser) Aqua
La gita
popeantonio
5 28/05/2017

Più che una via, Aqua è un’avventura! Partiti dal rifugio alle 5, attacco della via alle 7, in vetta alle 16, senza sapere se avremmo trovato neve sul sentiero di discesa (per fortuna tutto pulito), e consapevoli, man mano che salivamo la via, che un’eventuale discesa in doppia sarebbe stata un suicidio per auto-lapidazione. I tiri più impegnativi sono sicuramente quelli su canalette, in quanto totalmente improteggibili a parte i pochi fix presenti. La via Aqua segue una linea molto logica e diritta, con superamento intelligente dei vari tetti. Questi ultimi sono tutti ben protetti, un po’ meno alcuni ristabilimenti. La roccia è mediamente buona e ottima nei tiri su canalette; ovviamente resta una via di montagna, per cui occorre fare costante attenzione. Abbiamo usato in meno di dieci occasioni su tutta la via tre friend BD (1, 0.75, 0.3); inutile portare altre misure o nut.

Con Lorenzo (lui i tiri dispari, io i pari). Ottima accoglienza al rifugio dove Sylvia cucina veramente bene e vi offre pure lo strudel!

Link copiato