Janus (le) da Montgenèvre e il Fort du Gondran

Janus (le) da Montgenèvre e il Fort du Gondran
La gita
tognazziugo
3 14.08.2008

Il percorso non è in generale entusiasmante a causa del tracciato che si deve seguire: dapprima le sassose piste di sci, quindi le stradine sterrate paradiso dei mountain bikers che si incrociano numerosi (non pochi salgono però a bordo della funivia!), tra le quali vi è la “Clavierissima”, una pista transfrontaliera per MTB. L’escursione merita comunque di essere fatta da un lato per la grande quantità di strutture militari (dismesse) che vi si incontrano, dall’altro per il panorama che si ha in primo luogo su Montgenèvre e Briançon, ma anche sul vicino Mont Chaberton.
Inoltre, una volta raggiunti il Forte di Janus (m. 2.529) e la vicina vetta (m. 2.565), si può proseguire per le chemin du Janus (antica strada militare, che reca ancora gli arrugginiti cartelli di divieto di transito) fino al Fort de l’Infernet (m. 2.377), per raggiungere il quale si può salire sull’Ombilic (m. 2.410) e di qui proseguire in cresta tra i resti delle trincee.

Link copiato