Il Sentiero di Camilla da Entracque

Il Sentiero di Camilla da Entracque

Dettagli
Dislivello (m)
570
Quota partenza (m)
1040
Quota vetta/quota (m)
1610
Esposizione
Nord-Ovest
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Il sentiero, lungo circa 4,5km con circa 570m di dislivello, permette di raggiungere, il punto sommitale posto sopra l’arrivo della via ferrata “Ico Quaranta”.
Dalla punta, dove è presente un cartellone che descrive tutte le punte visibili dal punto panoramico, sarà possibile godere di un’ampia vista su tutte le punte che circondano Entracque.

Il percorso si snoda inizialmente su una larga strada sterrata e successivamente su una comoda mulattiera. Grazie al prezioso e faticoso lavoro della squadra forestale 098 che ha tracciato il sentiero, le pendenze sono quasi sempre lievi ed il fondo è sempre ampio ed omogeneo permettendo una camminata agevole anche ai meno esperti ed allenati.
Avvicinamento
Una volta entrati nel centro di Entracque, proseguire in direzione di Trinità di Entraque / pista da sci (oppure Ferrata dei Funs / Ico Quaranta).
Lasciate le piste da sci sulla destra (Bar Hotel d’Orel), proseguire in direzione borgata Tetti Violino. Raggiunta la chiesa di Santa Lucia, tenere la sinistra. Dopo 300m raggiungete l’incrocio dove si trova il cartellone che descrive il sentiero. Le indicazioni per la ferrata proseguono oltre il ponte a sinistra. Qui si può parcheggiare l’auto. Il sentiero inizia continuando dritti.
Descrizione

Il sentiero, che attraversa diversi faggeti, vi condurrà in breve tempo di fronte ad un’incantevole cascata incastonata nella montagna. Poco oltre, potrete godere di una vista unica sulla famosissima “Uia di Santa Lucia”. A questo punto il sentiero inizierà ad inclinarsi maggiormente per portarvi ad un primo punto panoramico sulla sinistra, dove potrete cominciare a pregustarvi la vista che avrete dalla punta. Altri 500 m e raggiungerete l’ampia punta panoramica.

Il rientro, dovrà essere fatto dallo stesso sentiero di salita

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Questo sentiero, è stato progettato e costruito dai ragazzi della Squadra Forestale 098 della Regione Piemonte. Lo scopo era quello di avere una strada di rientro più sicura dalla ferrata dei Funs. I lavori di costruzione si sono conclusi il 25 agosto 2020.
Un grazie particolare va anche al Comune di Entraque
Il sentiero, su proposta del comune di Entraque e della squadra forestale 098, è stato intitolato a Camilla Bessone, tragicamente scomparsa l’11 agosto 2020, in Valle Grana, dopo un serata perfetta a vedere le stelle cadenti con i suoi più cari amici nella magica cornice sull’Alpe Chastlar, ha perso la vita in un orribile incidente, insieme a Samuele, Elia, Nicolò e Marco. Sono diventati ‘I ragazzi delle stelle’!
giovanni-o
05/11/2020
3 settimane fa

Tracce (1)

Link copiato