Hubschhorn da Passo del Sempione

Hubschhorn da Passo del Sempione
La gita
albertoc
4 17/05/2014
Accesso stradale
Ottimo fino al passo
Osservazioni
Visto valanghe lastroni esistenti
Neve (parte superiore gita)
Primaverile/trasformata
Neve (parte inferiore gita)
Primaverile/trasformata
Quota neve m
2000
Equipaggiamento
Scialpinistica

Dormito all’ospizio. Partenza alle 6 ottimo rigelo notturno neve assestatissima. Solo proprio sotto la vetta comba ventata per fortuna breve e non pericolosa. Salita sci a spalle e ramponi ai piedi. Scesi dalla vetta per circa 150 m abbiamo atteso fino a mezzogiorno che la neve mollasse un po’. Poi discesone: a circa 2700 m di quota abbiamo traversato verso nord per portarci sui ripidi pendii che danno direttamente sul rotelsee. Discesa fantastica più’ tecnica dell’itinerario di salita e nello stato attuale dei pendii più’ innevata. Con gli sci fino al parcheggio dell’ospizio, letteralmente! L’Hubschhorn e’ veramente un punto panoramico di prim’ordine, la discesa e’ veramente bella ed è strano che sia così poco frequentato, siamo stati assolutamente soli per tutta la gita. Con Stefano e Lele.

Link copiato