Guergues (Pico de) dl Mirador de Masca per Casas de Araza e il Camino de Guergues

Guergues (Pico de) dl Mirador de Masca per Casas de Araza e il Camino de Guergues
La gita
sensacugnisiun
4 24/08/2020

Dove la latitudine è quella del sud del Marocco, col clima pur mitigato dalle correnti atlantiche, la differenza la fanno i venti e la loro variabilità. E’ arrivata la Calima e dove colpisce porta le temperature a superare i 40 gradi, dipende molto dall’esposizione. Con una traccia di wikiloc e incoraggiati dal fatto che si vedano dall’alto lunghi tratti del sentiero tra cengie e anfratti parcheggiamo presso Casas de Araza diretti al Barraco Natero e alla playa sottostante. Fuorviati da tracce di bestiame non troviamo il sentiero e scendiamo diretti nel barraco ravanando non poco tra spine e boschina, scesi nell’impluvio e percorse facili roccette si vede poi di fronte a pochi metri la netta traccia del sentiero corretto. Per oggi però non è il caso, non c’è un filo d’aria e le temperature son troppo alte. Molto meglio sulle creste, dove resta caldo, ma mitigato da forti folate. Grazie a chi ha recensito l’itinerario, è stata un’ottima alternativa. Dal punto raggiunto in discesa siam risaliti in cresta poggiando a sinistra e senza tornare ad Araza. Percorsi vari saliscendi, oltre il punto più alto si apre un’ampia conca, ne abbiamo percorso il bordo destro con splendide viste su masca, e tagliato in orizzontale dove la cresta diventa di rocce rosse e frastagliate abbiam raggiunto l’altro versante presso un colletto alla base del pico. Dalla cima si può scendere ancora di qualche decina di metri verso il mare cogliendo ulteriori splendide vedute.
Gran parte dei sentieri del Teno sono chiusi, quello per Playa de Masca è sbarrato e presidiato da forestali sia dal paesetto sia dalla frazione soprastante. Ignoro i motivi, non credo riconducibili all’emergenza visto che negli altri due PN dell’isola sono aperti.

Link copiato