Gruviera (Falesia)

Gruviera (Falesia)
La gita
paolo3000
5 31/05/2015

Attenzione su Topo Pazzo e vie limitrofe: le soste sono stra-consumate e, non solo a mio avviso, pericolose da utilizzare in modo “standard”. Il moschettone INOX di Topo Pazzo è scavato oltre la metà del suo spessore, anche l’anello di calata ha 2 bei solchi, la sosta intera meriterebbe una sostituzione. Io ho fatto manovra e ho fatto passare la corda nell’anello oblungo alto, ma questa soluzione da’ un angolo notevole alla corda che aumenta gli attriti e la fa lavorare sicuramente molto peggio che in un anello o in un moschettone.

Fatti i primi metri di “spigolo” che come partenza 5c obbligato segnata in targhetta mi è sembrata un po’ sottogradata: movimenti fisici, piedi scarsi, il tutto mi è parso non meno di 6a+. Chiuso la via a destra in catena di “Lucida Follia”.

Excalibur: via lunga, segnata 30 metri, noi con la corda da 80 abbiamo finito la via con 10 metri di corda residui, l’avessi attaccata con una corda da 60 sarei rimasto appeso, occhio! Grado 6a+, concentrato nei primi 6 rinvii, secondo me anche 6b ci sta tutto al passo chiave per la scarsità di piedi e l’obbligato di mani. I 20 metri successivi sono belli continui di 6a tranquillo, godibile ma mai da restare rilassati. 3 rinvii sotto la sosta stare sulla sinistra.

Con Luca, le rispettive Agnese e il Ronchiella, che si è offerto per fare l’assicuratore di giornata (l’uomo con la corda da 80m!). Un grazie particolare a Luca che prova Excalibur fino al passo chiave, non passa e lascia su i rinvii istigandomi a salire e chiudere la via per non lasciare lì il maillon della vergogna. Altrove tempo dubbio, sulla Gruviera solo il sole e un bel venticello!

Link copiato