Gronlait dai Prati Imperiali

Gronlait dai Prati Imperiali

Dettagli
Dislivello (m)
1000
Quota partenza (m)
1400
Quota vetta/quota (m)
2383
Esposizione
Ovest
Difficoltà sciistica
BS
Tipologia
Attraversa pendii ripidi

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Una bellissima gita nella caratteristica Val dei Mòcheni.
Discesa splendida senza soluzioni di continuità tra ripide paretine,prati costellati di baite e radi boschi di larici

Accesso stradale: risalita la valle dei Mocheni lungo il versante sinistro idrografico si raggiunge San Felice di Fierozzo; poco dopo la chiesa si trova sulla destra una stradina che sale ai soprastanti masi (indicazione per agritur San Lorenzo). Dopo alcuni tornanti si giunge ad un bivio in località San Lorenzo (cartello). Si può partire da qui o anche da poco più sotto, presso il maso Boleri
Descrizione

L’itinerario: da San Lorenzo si risalgono i prati in direzione SE e sempre mantenendo questa direzione si raggiungono i Prati di Montagna (Q.1559) e successivamente i Prati Imperiali (Q.1692) attraversando alcuni tratti di bosco.
Dai Prati Imperiali si sale in direzione ESE per rado bosco e con leggero giro sinistrorso si giunge in una appena accennata valletta che con bel percorso, in ultimo in campo aperto, porta ad una sella compresa tra il monte Mut (Q.2158) ed il corpo principale della montagna.
Prima di raggiungere la sella si svolta a destra e con pendenza sempre più sostenuta si risale la dorsale NNO del monte.
Dopo un tratto pianeggiante un altro strappo ripido ma più breve del primo adduce infine alla piatta sommità ed alla sua croce di legno.
Discesa:
condizioni permettendo, è consigliabile scendere direttamente dalla cima lungo il ripido versante ONO (40°) fino ad una sottostante conca ove si traversa a destra. Doppiata una costola ci si riporta nella valletta seguita all’andata.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Giomco-Malusardi:dall'Engadina ai Tauri
annibale
14/11/2019
2 anni fa
11 anni fa
Link copiato