Grande Aiguille Rousse da Lago Serrù per il Passo della Vacca

Grande Aiguille Rousse da Lago Serrù per il Passo della Vacca
La gita
snowlover62
4 23/06/2013
Accesso stradale
nessun problema , strada fino al serrù ed oltre open
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Primaverile/trasformata
Neve (parte inferiore gita)
Farinosa compatta
Quota neve m
2300
Equipaggiamento
Scialpinistica

classica ripetizione della classica Grande Aiguille Rousse. Il sentiero fino sotto il Rif. Pian della Ballotta è ormai quasi complet. sgombro di fiocca. Alla base io consiglio di salire per tutto il canale, magari con i ramponi o con una picca e NON raggiungere il rifugio e salire dalla ferrata. Dal piano in sù c’è neve bellissima, non manca mai. Un discreto rigelo ha fatto sì che salissimo interamente con i coltelli. L’idea di salire per la nord è stata rapidamente accantonata in funzione della inflazionata, sicura, divertente via normale discretamente intasata da francesi risalenti dalla Val d’Isère. Piccola bava di vento discretamente fastidiosa in punta, strapanoramica e con tempo da urlo. Le foto sono su www.FLICKR.com/photos/snowlover62/sets

Ringraziamenti a Annalisa ed un saluto ai Bubbolotti+Bruno C. incrociati nella fase di discesa. En passant il canale in discesa è facile e remunerativo perché consente di arrivare direttamente al sentiero che, quasi in piano, conduce tosto alle vetture.
L’innevamento di questo inizio estate è incredibile! non si vedeva una situazione parei da tanti anni. Sempre uguali invece le centinaia di motociclisti zarri infestanti il colle del Nivolet, una piaga d’egitto insanabile.
Buone gite a … chi continua, nonostante le levatacce notturne!!!

Link copiato