Grande Aiguille Rousse da Lago Serrù per il Passo della Vacca

Grande Aiguille Rousse da Lago Serrù per il Passo della Vacca
La gita
roby4061
4 12/06/2005
Osservazioni
Nessuno
Quota neve m
2500

Finalmente..un sogno coronato dopo 3 anni! saliti dal serrù al rif ballotta e per il sentiero attrezzato (un divertimento con gli sci nello zaino…) al pian ballotta, dove si calzano gli sci. Neve rovinata dalle rigole, ma stamattina aveva gelato. Salita laboriosa e faticosa (rampant) al colle della Vacca, dove tirava un forte vento da WNW, e si addensavamo cumuli sulle vette, portati dalle raffiche. Appena scollinato però il vento si è calmato. Due di noi han proseguito per la Cima d’Oin (ammutinamento!!) e io e Davide abbiam proseguito per l’Aiguille Rousse. Abbiam perso un po di quota, poi fatto un giro largo sul ghiacciaio per evitare i crepacci (ci sono e qualcuno bello grosso..avendo la corda ci siamo legati..a n’sa mai). Lungo traverso per arrivare al colletto tra le due aiguille, poi togliendo una votla gli sci e percorrendo la dorsale ancora parzialmente innevata si arriva a pochi metri dalla vetta. Discesa ore 10.50. Bella la parte sul ghiacciaio soprattutto verso la metà, dove era marcetta al punto giusto e il fondo liscio. Un po di fatica per la leggera risalita di pochi metri e poi molto ma molto bella la discesa dal passo della Vacca, nonostante la neve un po molla. Decisamente spettacolare. Siamo così giunti al pian ballotta dove la neve era acqua..Recuperati gli altri soci siamo scesi con attenzione per il sentiero attrezzato e quindi al serrù. mi sa che questa è l’ultima della stagione…stagione tuttosommato appagante nonostante l’annata poco favorevole…non è detto, ma è ormai vivo il profumo dell’estate col suo fiorire di colori, e gli sci vorrebbero riposarsi un po…un saluto ai compagni di gita davide, enrico ed alex. e un saluto anche a tutti i gulliveriani..alla prossima stagione…?

Link copiato