Grand Pinier (le) o Pic Brun dal Vallon de Freissinieres, anello per i laghi Palluel e Faravel

Grand Pinier (le) o Pic Brun dal Vallon de Freissinieres, anello per i laghi Palluel e Faravel
La gita
andrea81
5 17/07/2016
Accesso stradale
ultimi 500 m sterrati, nessun problema e ampio parcheggio

Itinerario trovato un po’ per caso guardando la cartina, e devo ammettere che mi è piaciuto molto per la varietà di ambienti e per il giusto mix tra dislivello e lunghezza (senza mai tratti noiosi di spostamento). La prima parte si svolge su sentiero molto comodo per la maggior parte nel bosco, il che non è guastato vista la giornata soleggiata e calda. Poi dal bivio di quota 2050 m fino al Lac Palluel la salita si fa più sostenuta ma sempre su bella traccia, con ottimi scorci panoramici. Dal lago in poi ci si deve muovere per tratte su terreno sempre abbastanza ripido ma privo di difficoltà. Il tratto più faticoso è forse il canalino erboso per accedere alla sella di quota 2800 m. Da qui in poi seguendo i tanti ometti e le vaghe tracce si affronta il crestone roccioso, in corrispondenza del primo nevaio che si incontra è facile perdere il sentiero (che passa più in basso) quindi ho dovuto ravanare un po’ in mezzo a enormi massi accatastati, per poi ritrovare la traccia su una spalla sovrastante. Da qui in avanti nessun problema fino in cima con ancora alcuni altri nevai (evitabili) che in discesa si possono sfruttare per qualche scivolata. Dalla cima panorama superbo sugli Ecrins. Non ho effettuato l’anello per il Lac Faravel, che effettivamente allungherebbe un po’ il percorso. Discesa tutto sommato veloce e non particolarmente faticosa.
Incontrati molti francesi fino al lago, poi solo 3 escursionisti in cima.

Link copiato