Gran San Bernardo (Colle del) da Saint-Rhémy-en-Bosses

Gran San Bernardo (Colle del) da Saint-Rhémy-en-Bosses
La gita
francoa
4 14/04/2010
Accesso stradale
pulita sino alla sbarra quota 1750
Osservazioni
Visto valanghe a pera esistenti
Quota neve m
1600

la strada è pulita sino a quota 1750 (alla sbarra di strada chiusa, riapre il 28 Maggio) in azione le frese che ripuliscono il manto stradale sino al colle. Giornata fredda -6° alla partenza (poco dopo le 8) sole splendente (qualche nuvole sul versante Svizzero) un po’ di vento nel periodo di salita e poi calma di vento; Neve ancora abbondante anche nel primo tratto. Neve portante trasformata da rigelo con lieve strato di farina recente, ben portante e con buon grip per le racchette (e perfettamente sciabile). Slavina sopra il tunnel che crea un traverso insidioso, ma un piccolo varco permette il transito nel tunnel e all’uscita non vi sono problemi nel proseguire sino al Colle.

A detta di un paio di skialp incontrati al ritorno le condizioni verso il Fourchon sono ottime, noi abbiamo visto parecchie slavine di superficie a pera. Dalle 11 nella parte bassa mollava già il giusto.
Cartografia: Gran San Bernardo e Ollomont n.5 1:25000 ed: l’Escursionista Zavatta

Percorsa con Max49 su suo suggerimento; è la prima vota che in questa stagione troviamo qui neve cosi compatta e portante da permettere la progressione per i canalini e pendii in linea diretta. Partiti poco dopo le 8 e poco dopo le 12 all’auto.
Da fare aggiungendo i 500m di dislivello per arrivare al Fourchon (ma anche se breve è già bella arrivando al colle).

Link copiato