Gran Pinier (le) da Les Violins

Gran Pinier (le) da Les Violins
La gita
enzo51
5 11.03.2012
Accesso stradale
Strada pulita fino a Les Mensals
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Crosta da rigelo non portante
Neve (parte inferiore gita)
Farinosa compatta
Quota neve m
1300
Equipaggiamento
Scialpinistica

Gita questa alla Gran Pinier che per sviluppo 17KM, dislivello 1800mt e tempi 9 ore a/r; viene proposta per una due giorni. Ma per due vecchietti in pensione lo scrivente e il socio, addirittura partito in giornata da Vercelli, e’ una cosa che si puo’ ancora fare. Pur consapevoli di arrivare sul posto gia’ tardi con tutti gli svantaggi dovuti alla cattiva qualita’ della neve, ai problemi di zoccolo e la certezza di una giornata piena di impegno. Difficolta’ di ricerca dell’itinerario in un campo arato da tracce di sci sia di salita che di discesa a monte di Dormillouse, al momento di superare il ripido tratto boscoso. Cmq al di la’ di tutto cio’, una gita superlativa per la gradiosita’ dell’ambiente in un settore alpino a sud degli Ecrins poco frequentato dagli skialp Italiani. Valida alternativa al Queyras. Con Franco.

Noi siamo partiti da Les Mensals findove la strada e’ praticabile ancora senza mezzi da neve, a quel punto aggiungere un’ora di cammino in piu’.

Link copiato