Gran Miol (Bergerie) e Rifugio Alpe Plane per la Valle Argentera

Gran Miol (Bergerie) e Rifugio Alpe Plane per la Valle Argentera
La gita
dax
31.05.2008

L’itinerario oggi si è presentato molto impervio: come ipotizzabile l alluvione purtroppo ha creato danni notevoli anche a questa bella valle!Ne è risultata una gita didattica per osservare il livello di piena straordinaria e diverse tipologie di frane. Durante la prima parte del giro (quella verso il Rifugio) occorre superare bici a spalle numerose frane che ostruiscono la strada, fare diversi guadi e fare attenzione ai tratti di strada franati. Il sentiero per il rifugio è molto ripido e oggi era un bel torrente. DIcesa lungo il torrente-sentiero! Poi l’idea malsana: dai siamo venuti da così lontano (Torino) e mica possiamo andarcene a casa con un giro neanche ad anello! infatti l’anello dal rifugio è infattibile perchè il ponte di raccordo è stato sradicato dal torrente) e così l’idea!
Poco prima di Pont Terrible voltiamo a sinistra verso Cima del Bosco, imbuchiamo il sentiero che prima ripidello diventa estremo! bici a spalle ed andare! già lo conoscevamo quel sentiero (percorso con gli sci nello zaino). RAvaniamo come possiamo fino alla fontana da qui ancora 150 m e siamo sulla strada itinerario classico di MTB che collega Sauze di Cesana con Cima Bosco. Si sale si sale e poco mancava alla cima e i crampi si facevano sentire ovunque (prossima volta te la fai di corsa solo te mio caro Fedel’aborigeno..giacchè sei allenato da pauraaa!)
Ripreso il fiato mi sparo gli ultimi metri e via in cima!Poi giu a manetta lungo la strada sterrata a 45Km/h massì tanto ci sono pochi massi!
Poi si arriva sull asfalto ma bisogna spingere sui pedali fino alla macchina!
Morale: oggi ho faticato come un somaro e come un somaro son pure contento!
Grandissimo Fede tornato dall Austria!
Ciau DAx

Link copiato