Gran CapucinVia degli Svizzeri

Gran CapucinVia degli Svizzeri
La gita
dinoru
5 09.07.2016

Spettacolo. Speravamo quasi di farla in giornata ma già persa la prima funivia, avvicinamento veloce su traccione senza pericoli, perso tempo per la terminale difficile da passare perché ben scollata dalla parete, abbiamo fatto un tiro di dry a destra fino a una sosta e calata diagonale sopra la terminale. Traffico in parete con qualche cordata che non andava avanti, tetto degli svizzeri in artificiale non difficile ben più dura la parte sotto e sopra da integrare. Panorama fantastico in cima, per le doppie andare a prendere l ancoraggio che non sta subito dopo l’ultimo tiro di terzo sopra uno sperone ma fare ancora un traverso di 20 metri dal lato opposto. Doppie verticali fino alla parte bassa, poi sullo zoccolo bisogna avere un po di culo e noi ovviamente non l ‘abbiamo avuto, due doppie incastrate, perso parecchio tempo e arrivati al Torino ormai col buio pesto. Senza cena e dormito, per modo di dire, per terra. Temperature molto alte occhio alle nord: sulla Tour Ronde è venuto giù di tutto mentre c’erano due cordate a metà parete, hanno avuto fortuna ma non è che va sempre bene, crolli ovunque all’ arrivo del sole. I crepacci sono tutti chiusi ma le terminali sono sempre più staccate dalle pareti. Utile soprattutto per un tiro anche qualche nut, noi non ne avevamo. Bella avventura con marco.

Link copiato