Gondran (Fort du) – Sommet des Anges da Cervieres

Gondran (Fort du) – Sommet des Anges da Cervieres
La gita
lucabelloni
5 15/07/2012
Equipaggiamento
Front-suspended

Gita sociale in collaborazione tra CAI Pianezza e CAI Giaveno con 16 partecipanti. Ringrazio Sghiarol per aver suggerito le 2 varianti, che abbiamo prontamente recepito…la variante di discesa è utile soprattutto perchè permette di scendere su una strada senza traffico, mentre la salita al Fort de l’Infernet è veramente splendida! Sono solo 100 metri in più di dislivello ma ne vale davvero la pena, sia perché la salita avviene su una bellissima ex-strada militare (fondo un po’ sassoso e a tratti sconnesso ma interamente ciclabile a parte alcuni brevissimi tratti di pochi metri), sia perché la vista dalla cima dell’Infernet è a dir poco straordinaria…
Discesa bellissima specie nel tratto di single track, che è quasi completamente ciclabile ad eccezione del tratto già segnalato di 100 metri lineari sotto il lago.
Giornata spaziale, con cielo blu e temperatura decisamente frizzante….ambiente molto suggestivo e panorami grandiosi che spaziano dagli Ecrins al Queyras, peccato non poter documentare degnamente l’escursione ma purtroppo la mia macchina fotografica mi abbia abbandonato a metà salita…

PS: contrariamente a quanto avevo indicato nella descrizione del percorso, esiste una fontana poco sotto il Gondrand, appena dopo il colletto in cui si ricongiungono il percorso descritto e la variante dell’Infernet. E’ sulla sinistra della strada, qualche metro più in basso della stessa.

Link copiato