Gondo (Gole di) Gabi (Cascata di)

Gondo (Gole di) Gabi (Cascata di)
La gita
sergente-hartman
4 17/12/2017
Accesso stradale
-
Condizioni ghiaccio
Buono - Discreto
Tipo ghiaccio
Stalattitico, crosta da rigelo fastidiosa
Quota neve m
600

Super viaggio su questa bellissima cascata; quando si va a Gondo sono sempre delle belle sberle, c’è poco da fare.
Saliti per la cascata dx di Stillicidio con un tiro di 60 metri su ghiaccio non sempre buono, un pò di cartone e candelette, protezioni non sempre ottime. Dall’uscita salire verso sinistra in direzione del canale che genere la cascata sottostante e poi traversare decisamente a sx per cenge/erba gelata fino alla base del murone (circa 150 metri di dislivello).
L1: 40 metri: facili balze e rampa; sosta su ghiaccio in una grottina creata dal ghiaccio proprio al centro del muro di L2.
L2: 50 metri: tiro chiave, primi 10/15 belli dritti con ghiaccio non ottimale, protezioni un pò aleatorie ma ben ammanigliato e con buoni agganci; poi molla un attimo e il ghiaccio migliora, si traversa un pò a sx, un altro tratto un pò dritto ma non verticale su ghiaccio migliore; traverso deciso a dx su una sorta di rampa accennata. Attenzione alle placche di crosta e ghiaccio che suona come un guscio vuoto. Raggiungere il ghiaccio buono appena sopra e sostare.
L3: 55 metri: partenza un pò dritta ma poi si abbatte un pelo; traverso quasi orizzontale a sx; ancora per balze e poi ancora all’estrema sx dove si sosta su ghiaccio.
L4: 60 metri: partenza facile su ghiaccio a candelette, uscita dal primo risalto senza ghiaccio, misto su teppe gelate.
Continuare sulla dx sempre su ghiaccio brutto o misto; occhio alla crosta e a non spaccare troppo specie se c’è qualcuno sotto.
Protezioni praticamente inesistenti, forse con delle viti molto corte ma non penso. Il primo deve essere tranquillo perché ha dei bei run out anche se non è estremo. Sosta su pianta con cordone.

Discesa velocissima a piedi. Dalla sosta salire ancora qualche metro e traversare a dx in orizzontale fino ad intravedere delle baite e la traccia che sale al Seehorn. Discesa agevole che, riporta in circa 30 minuti a Gabi; da li poi su asfalto fino alla macchina. Consigliata piuttosto che fare gli abalakov su quel ghiaccio e ravanare poi sulle cenge.

Gita spettacolo, bel ravano e viaggione. Sicuramente per il periodo non è male anche se può solo migliorare salvo che arrivi il Foehn. Ghiaccio non ancora al top, anzi, soprattutto L4 dove manca proprio. In lenta formazione Carramberos e Minotauro ma non ancora salibili. Nient’altro di formato nelle gole. Oggi affollata, 4 cordate comprese le nostre. Grazie per aver un pò ripulito dalla crosta e aver tracciato il primo pezzo di discesa a piedi. Con Stefano, Gratta e Marco

Link copiato