Gondo (Gole di) Gabi (Cascata di)

Gondo (Gole di) Gabi (Cascata di)
La gita
quelldecara
4 22/02/2009
Condizioni ghiaccio
ghiaccio abbondante
Tipo ghiaccio
bagnato e plastico

Malgrado la temperatura seppur di poco ma superiore allo zero gradi, la salita è stata di grande godimento. Partenza dalla linea a destra di Stillicidio a causa dio un’altra cordata presente. Bel tiro di 50 metri, con sosta su abalachov. Poi cominciato il lungo traverso verso sinistra per andare alla base del paretone di Gabi. Arrivati alla base, partiamo sempre a destra per presenza di un’altra cordata. Tiro abbastanza verticale (40 metri), con ghiaccio plastico e chiodatura buona. Sosta in comune con la via classica. Ora il verticalone del secondo tiro. 50 metri impegnativi ma tutto sommato sempre con buon appoggio dei piedi e chiodatura discreta. Dall’alto, sulla destra , fanno paura tutti i festoni che gocciolano e ad un certo punto un armadio ha deciso di scendere . Un bel botto !!!!. Meno male che noi eravamo fuori dalla traettoria. Terso tiro con partenza non proprio facile e a piccoli tratti verticali si arricva ad una sosta con 2 abalachov (50 metri). Da qui si parte per l’ultimo tiro abbastanza facile. Il ghiaccio bagnato e plastico permette di salire molto velocemente e con sicurezza. Arrivati in cima un bel vento “patagonico” a farci compagnia. Discesa per tracce (in neve alta) che traversando verso destra ci porta su altre tracce di sci e quindi si arriva a Gabi. Nel complesso bella cascata, divertente , mai troppo impegnativa.

Antonio e Andrea

Bella compagnia. Con Andrea abbiamo salito il Paretone, mentre gli altri, Carletto, Annalisa e Roberto si sono divertiti sulla variante di Stillicidio. Bravi ad Annalisa e Roberto che erano alle prime armi.

Link copiato