GIT – Grand Italian Trail Tappa 8: da Dobbiaco a Corvara

GIT – Grand Italian Trail Tappa 8: da Dobbiaco a Corvara
La gita
mike52
5 11/09/2018
Equipaggiamento
MTB
Traccia GPX
Dobbiaco - Corvara

Direi una delle tappe più belle, due salite con tratti impegnativi, basta però guardarsi intorno ed ammirare i bellissimi panorami e le fatiche si attenuano.
Si transita inizialmente sulla ciclabile Dobbiaco Cortina, si costeggia il lago di Dobbiaco e il Lago di Landro arrivato in località S. Uberto preso la strada asfaltata a dx che porta al Rif. Ra Stua.
In realtà l’idea era di fare una variante: sulla ciclabile Dobb. Cort., passato il Passo Cime Banche poco prima del Lago Nero parte un sentiero che porta alla Forcella Lerosa scendendo poi al Rif. Ra Stua, il gestore a cui avevo telefonato il giorno prima me l’aveva sconsigliata per terreno molto ghiaioso.
Dal Ra Stua sempre su strade sterrate in ottime condizioni, si sale prima ai Rifugi Senes poi al Fodara, quindi con una discesa molto ripida al limite della ciclabilità al Rif. Pederù.
Si riprende a salire nel Valun de Fanes per arrivare all’omonimo rifugio, sosta ristoratrice con panino e birra media quindi poco più di 100m per arrivare al Passo del Limo 2170m punto più alto della giornata.
Ottimo sterrato ancora fino a quota 2060 circa dove inizia un sentiero ripido e pietroso da fare bici a fianco per circa 250 D-, di nuovo facile e ciclabile fino a Corvara.

Link copiato