Giro dell’Ortesino da Folgaria

Giro dell’Ortesino da Folgaria

Dettagli
Dislivello (m)
83
Quota partenza (m)
1338
Quota vetta/quota (m)
1421
Esposizione
Nord
Grado
T
Sentiero tipo, n°, segnavia
23

Località di partenza Punti d'appoggio
Albergo bar Ortesino

Note
Il principale punto di interesse di questo percorso è il cosiddetto Stallone dell'Ortesino, un antico manufatto in pietra, una sorta di caverna artificiale, utilizzata nei secoli andati come ricovero estivo per le mucche al pascolo. Ma non è da sottovalutare la bellezza dei pascoli e dei boschi di abete che interessano l'area.
Avvicinamento
Da Folgaria raggiungere loc. Costa e il vicino Passo del Sommo.
Al passo svoltare a destra e immettersi sulla SP142 dei Fiorentini. Viaggiare per circa 2 km in direzione di Forte Cherle - Fiorentini.
Sulla destra ampio piazzale con stazione di partenza della seggiovia Ortesino - Sommo Alto.
Descrizione

Dal piazzale dell’Ortesino seguire la strada sterrata (segnaletica) che sale gradualmente il percorso e che in breve ci porta in prossimità dello Stallone. Visitato il luogo riprendiamo il percorso a margine dei pascoli dell’ex Malga Ortesino, che rimane in alto, sopra di noi.
Seguiamo la bella sterrata che ci porta in un gradevole ambiente alpestre, fino a raggiungere località Palazzo, punto nel quale deviamo decisamente a sinistra (segnaletica) per percorrere un’altra sterrata che costeggia il tratto iniziale del torrente Astico (per lo più privo d’acqua) e che in breve ci immette sulla SP dei Fiorentini (località Zambel). Svoltiamo a sinistra.
Poco oltre la curva si trova il piazzale della seggiovia Ortesino.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
alpe-cimbra
17/11/2016
Link copiato