Gino (Pizzo di)da Tecchio

Gino (Pizzo di)da Tecchio
La gita
ivanbutti
27/10/2007

Variante alla gita proposta dovuta al fatto che con l’auto, anzichè imboccare a San Nazzaro la stradina che porta alle baite di Tecchio, ho imboccato la via ( asfaltata per buona parte, ultimo tratto di carrareccia ) che porta ai Monti Fous (1100 m. circa ). situati ad est rispetto a Tecchio; qui lasciata l’auto immediatamente prima del guado del torrente si risale per sentiero ai monti Zartigna ( 1328 m.); alle spalle di questi si prende una traccia di sentiero che dopo breve si perde nei prati; si prosegue per terreno d’avventura, avendo davanti a sè la cima del Pizzo di Gino. Proseguendo in direzione NE si arriva alla mulattiera militare che passa sopra l’Alpe di Piazza Vacchera, da dove ci si congiunge con l’itinerario principale e si prosegue con esso.
Tempo di salita : 4 ore circa
Dislivello : 1250 metri circa

Camminare fuori sentiero risulta spesso piuttosto faticoso, specie dove l’erba è alta, ma tutto sommato divertente.
Incontrati munerosi cacciatori.

Link copiato