Giet (Paroi de), Aiglun Saga + L’artisan du huitième jour

Giet (Paroi de), Aiglun Saga + L’artisan du huitième jour
La gita
alex_73
5 09/08/2009

Via meravigliosa, fisicamente estenuante, richiede un enorme volume di braccia….esposizione garantita.
Chiodatura ottima, solo un paio di passaggi severi.
Alcune note:
1)il terzo tiro,dalla sosta dopo il traverso di Saga (L2),rinviate il primo spit, poi sempre dritto su spit da 8mm (quelli di DX sono di Saga)
2)sul tiro di 7b+: andate subito dritti per 2o3 spit, all’altezza di vecchi cordoni lasciateli stare e piegate sugli spit a SX (da li a poco rinvierete uno spit con cordone), poi dritti sotto il tetto.Sotto il tetto vi sono due linee di spit, se riuscite passate da quella a SX e
poi dritti sulla canna di 20 metri.
3)da qui in poi anche in caso di pioggia la via rimarra all’asciutto,l’unico tratto che incontrerete bagnato é l’ultimo spit usciti dalla via, ma non vi darà alcun problema…

un saluto ad Andre….

Link copiato