Giavino (Monte) da Fondo

Giavino (Monte) da Fondo
La gita
sapetti-giovanni
4 10/08/2010
Accesso stradale
nn

Confermo che dall’Alpe Las in poi è facile perdere i segni,soprattutto con la nebbia, visto che il sentiero non esiste. Infatti io ero indirizzato al Mariasco e mi sono ritrovato in direzione del Giavino che ho raggiunto in mezzo alla nebbia. Anche al ritorno ho perso i segni e sono sceso a naso infilandomi nel vallone che sale all’Alpe Curgna. Prima di arrivare all’Alpe Las dove il sentiero è più evidente sono riuscito a scivolare battendo la schiena ed a produrmi due storte al malleolo sinistro.
In compenso ho visto un paio di camosci ed un pernice in veste estiva che cercava di distrarmi dai piccoli.

Link copiato