Gianzanaz (Monte) o Giansana e Cima dell’Arolley dal Colle del Nivolet

Gianzanaz (Monte) o Giansana e Cima dell’Arolley dal Colle del Nivolet
La gita
gigi02_to
5 19/07/2014
Traccia GPX
Andata e ritorno

Partito da solo alle 7,30, meteo buono, solo un po di umidità. Fino al colle facile dopo occorre essere allenati perchè con il terreno e i massi presenti le gambe sono sollecitate alla grande. Salito prima al Monte Gianzanaz e poi alla Cima dell’Arolley che è una vera balconata sul Grampa. Visti molto comosci e stambecchi. La salita, dopo lo spostamento verso il versante del piano, l’ho fatto quasi tutta in cresta ma si può scegliere come proseguire è comunque impegnativa, grosse difficoltà non sussistono ma la progressione è faticosa. Vetta molto panoramica. La discesa al colle l’ho fatta più in basso della cresta e comunque l’ultimo tratto sulla traccia di salita fino al colle. Salita alla Cima dell’Arolley più facile ma comunque da non sottovalutare per la stanchezza. Come balconata meglio della prima. Il dislivello, per le due vette, dal colle non è elevato ma lo sviluppo si, la cima sembra li ma non ci si arriva così in fretta. Dal colle sceso sul sentiero sotto la Gianzanaz. Itinerario fuori dai soliti itinerari molto frequentati. Allego la traccia gps andata e ritorno. Alle 12 il tempo era in peggioramento. A me è piaciuta. I due tratti più impegnativi sono come la salita (escursionistica) alla Rognosa del Sestriere nel tratto ripido prima dell’arrivo in cresta.

Link copiato