Futura (Cascata)

Futura (Cascata)

Dettagli
Impegno
II
Difficoltà ghiaccio
4+

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da ovest: con la strada che da Belluno porta a Ponte nelle Alpi e Tai di Cadore, di qui si prosegue, in direzione S. Stefano di Cadore, attraverso la SS 52, e quindi per la SS 355 a Sappada.

Da est: dall'uscita Carnia dell'autostrada A 23, si prosegue in direzione Tolmezzo, Ovaro, Forni Avoltri (SS355), Sappada.

Da nord: da Bressanone, Brunico, Dobbiaco, Sesto, Passo Monte Croce Comelico, Comelico (SS52), S.Stefano di Cadore, Sappada.
Note
Comodissimo accesso e offre pure la possibilità di fare un tiro in dry tooling per poi raccordarsi alla candela alta
Descrizione

L1: il primo salto 10 mt 85°, porta in una piccola conca (sosta comoda attrezzata a spit);
L2: da qui parte il secondo tratto 30 mt 80° percorsi i quali si arriva in un piccolo piano nevoso percorrendo altri 40 mt;

Variante “Ritorno al futuro”: Dalla piccola grotta strapiombo a spit ravvicinati

L3: Da qui parte un “candelone” staccato di circa 15 mt a 90°, percorso questo ci si sposta verso una nicchia, posta a destra;
L4: canale finale che presenta le ultime difficoltà 10 mt 80°.

Discesa:
la discesa si compie con una doppia corta ed una sucessiva che porta alla base della grande candela, da qui per ripido sentierino posto alla destra della cascata si arriva alla base della stessa.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
pardes_18
04.03.2018
3 anni fa
6 anni fa
Link copiato