Fauniera (Colle) o dei Morti da Ponte Marmora per Colle Esischie, giro per il Rifugio Gardetta e Colle del Preit

Fauniera (Colle) o dei Morti da Ponte Marmora per Colle Esischie, giro per il Rifugio Gardetta e Colle del Preit
La gita
andrea81
4 12.09.2020
Equipaggiamento
Front-suspended

Giro effettuato in senso inverso alla relazione, con alcune variazioni.
Partito da Ponte Marmora e rapidamente arrivato a Canosio su asfalto, ripida ma piacevole salita asfaltata al Colle del Preit, dove si apre l’altopiano della Meja davanti agli occhi. Qui stupidamente mi sono sbagliato e ho seguito la sterrata in discesa e poi in forte salita fino all’agriturismo della Meja, peccato che la strada per il Colle di Valcavera fosse quella in salita a destra dal Preit, quindi capito l’errore tornato indietro sui miei passi. Sterrata in ottime condizioni fino al bivio per il Rifugio Gardetta, poi alcune zone lastricate un po’ fastidiose in salita (sempre fatte in senso inverso) fino sotto al Cric Servagno, poi di nuovo molto bella e scorrevole fino alla Bandia. Qui ho deviato a sinistra per il Colle dell’Ancoccia, inizialmente si pedala a fatica causa pietre, poi sopra dopo 5′ migliora decisamente e si arriva in sella comodamente al colle. Lasciato la bici ho salito in 10′ il vicino Becco Nero, gran punto panoramico. Dal Colle Ancoccia sceso poi sul laghetto della Meja, quindi nuovamente Colle Bandia e poi risalita al Valcavera e Fauniera per una rapida picchiata su asfalto passando dal Colle d’Esischie. Asfalto per modo di dire perchè è una strada da mountain bike viste le condizioni.

Tanti biker, ma ormai i non elettrici sono in via di estinzione. Posti nei quali vale sempre la pena tornare, giornata variabile ma nel complesso più che buona, i temporali del giorno prima hanno compattato il fondo e impedito di alzare polvere. Traffico veicolare oggi vietato.

Link copiato