Fascia (Cima della) da Limonte Piemonte per il canalino Nord

Fascia (Cima della) da Limonte Piemonte per il canalino Nord
La gita
gianpiero56
5 29/09/2010

Da un po’ di giorni tenevo d’occhio il meteo del giorno 29…… Sì, perché è il giorno di San Michele, patrono di Cuneo, quindi a Cuni non si lavora! Con un cielo terso, sono partito per Limone Piemonte all’alba. Nell’alto Vallone del Cros ho trovato ancora un malgaro con una mandria….ultimi giorni di villeggiatura in vacanza per le ignare mucche, fra quattro giorni arriverà il camion per portarle a valle, così mi ha detto il malgaro con una nota nostalgica nella voce……
Ho trovato i primi spruzzi di neve salendo verso il Canalino Nord, poi più nulla sul versante W di salita successiva. In vetta c’era una temperatura ancora quasi estiva, appena un leggero venticello; vista favolosa sulla cerchia alpina piemontese e sulla pianura, la prima neve imbiancava i versanti Nord della catena del Marguareis, Pian Ballaur e Saline. Nessun altro in vetta, una gran pace e il rinnovato piacere di vedere intorno a me le cime note e di elencarle mentalmente come vecchie amicizie.
Sono sceso verso est fino ad intercettare le labili tracce che conducono al Colletto Sud del Cros (2345), queste tracce diventano poi un sentiero ben evidente…Giunto al Colletto, sono salito sulla prima cima del gruppo delle Rocce del Cros per fare foto (la quota rilevata in vetta era di 2350 mt), poi giù a valle, ormai in pieno sole, con l’avvistamento di un branco di camosci e di marmotte belle “cicciotte”.

Link copiato