Noasca, Parete dei Falchi – Una Questione Privata

Noasca, Parete dei Falchi – Una Questione Privata
La gita
damiano-ceresa
4 07/11/2015

Salita in un angolo un po’ dimenticato della Valle Orco, ma che rispetta le caratteristiche di una via tipicamente orchiana!
Il tiro della fessura (5° tiro) è veramente super e spettacolare!
1° tiro molto bello, ma che a freddo non risulta così facile; 2° tiro con passo scabroso e protetto da roba piccola prima della sosta, ma se si usano bene i piedi si esce e si raggiungono i ciuffi d’erba che, a vostra scelta, possono essere una buona presa da tirare!!!
il 5° tiro vale la via: fessura ad incastro di mano bellissima che nella parte alta diventa di dita fino a proteggersi con roba piccola (TCU) prima della sosta…tiro di gran soddisfazione che richiede però impegno fino al cordone della sosta!Super!!
Il 6° tiro è un traverso un po’ esposto che richiede passi delicati per allontanarsi dalla sosta e uscire su fessure e blocchi fino alla cengia che si segue verso sinistra…io qui purtroppo non ho capito dove ribaltarmi sopra al tetto che sovrasta la cengia e non ho concluso il tiro, scoprendo, dopo, che mancavano pochi metri alla sosta e che il più era fatto…pazienza tornerò a finirla per questi pochi metri!! Doppie sulla via!
Complimenti agli apritori…grazie che ogni tanto ci sfornate qualche bella via nuova su cui misurarci e divertirci!
Temperature ottimali per questo strano novembre!

Con Edo e PG…tutto ottimo!

Link copiato