Noasca, Parete dei Falchi – Una Questione Privata

Noasca, Parete dei Falchi – Una Questione Privata
La gita
bataclan
4 08/10/2015

Lasciata la macchina al parcheggio del Caporal, abbiamo seguito il sentiero che va in traverso. Linea logica e ben proteggibile, in ambiente isolato e suggestivo tipico della valle orco. Bellissima la fessura di L5, che in uscita richiede dita forti!
Sicuramente altre ripetizioni aiuterebbero a pulire un po’ dai licheni, bisogna però fare moltissima attenzione ad alcuni blocchi che muovono.
Con corde da 60 m, ci siamo calati con due doppie: dall’ultima sosta alla cengia, poi traversando a sinistra faccia a valle da albero con cordini e maillon nel vuoto fino a terra. Da qui abbiamo deciso di scendere la pietraia e ritornare alla macchina percorrendo la vecchia strada.
Grazie agli apritori!

Giampiero, Filippo e Martina

Link copiato