Enchastraye (Monte) da Grange di Argentera

Enchastraye (Monte) da Grange di Argentera
La gita
luciastrek
4 23.03.2019
Accesso stradale
Strada libera e pulita
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Primaverile/trasformata
Neve (parte inferiore gita)
Primaverile/trasformata
Quota neve m
1900

Dieci minuti con le ciaspole sullo zaino poi si possono indossare dopo avere attraversato il ponticello a quota 1900 metri, volendo si possono calzare quasi subito ma ci sono dei tratti scoperti, entrati nella bella forra si può stare sempre dentro la stessa seguendola a dx alla biforcazione nel tratto più ripido dove poi termina. Con Marco abbiamo poi tolto le ciaspole nell’ultimo tratto che poi è anche quello più ripido prima di uscire sul crestone e messo i ramponi per neve dura sotto lo strato superficiale e tenuti fino alla cima; al mattino neve portante più sfondosa al pomeriggio nel ritorno.

Trovo che il vallone del Puriac sia splendido quando è coperto dalla neve, allo stesso il percorso all’interno della forra, altra grande e bella cima fatta in versione invernale, svolta altre volte ma sempre senza neve.

Link copiato