Era da tempo che osservavo questa cresta con la promessa che un giorno l’avrei salita. Giornata dalla meteo stupenda , temperature gradevoli solo un pò di freddo percorrendo l’ultima parte di cresta esposta a nord.
Gita effettuata in giornata da Pila , l’avvicinamento è molto lungo soprattutto nel tratto dal Col Carrel al Col Blantzette in quanto bisogna percorrere prima un lungo traverso su antipatica pietraia per poi risalire verso il Colle Peccoz e piegare a dx verso la Tete Blantsette e finalmente arrivare all’attacco della via. Seguito praticamente la relazione presente sul sito abbastanza chiara , prima parte fare attenzione alla roccia in alcuni punti un pò instabile poi migliora sempre di più consigliabile comunque tenersi il più possibile sul filo della cresta. Utilizzato qualche friend, presenti alcuni vecchi chiodi. Discesa per la normale da Pila e Rif. Arbolle. Super gita in ambiente isolato, con panorami mozzafiato per tutta la scalata. Dislivello alla fine partendo da Pila di 2300 m !!

Con Gigi