Elena, Bonatti, Bertone (Rifugi) da Planpinceux, giro

Elena, Bonatti, Bertone (Rifugi) da Planpinceux, giro
La gita
henry
5 13/09/2009
Equipaggiamento
Full-suspended

Questo percorso si addice un po’ a tutti, basta avere un buon allenamento ed una discreta dimestichezza con la propria mtb. In alcuni punti vi è un po’ di esposizione nei quali bisogna fare attenzione. Per quanto riguarda l’itinerario è semplicemente divertente e suggestivo.

Lo spettacolo nello spettacolo….così definirei questa gita.
Partito alle 07.30 da casa sono arrivato a Plampincieux alle ore 08.30, mi preparo e mi dirigo verso il Rifugio Elena. La temperatura non è male, 11 gradi, così decido di indossare i gambali ed il wind stopper. Non c’è nessuno e sono l’unico biker nella giornata che fa la balconata. Incontrerò solo Franco che si fa un anello più stretto dato che ha meno tempo a disposizione. La salita è graduale, si pedala sul ciglio della strada asfaltata nello sterrato battuto ottimamente. Giungo all’Elena in un oretta. Tira un arietta fastidiosa così mangio una barretta, bevo e scatto 2 foto. Riparto giù per il sentiero dove a tratti bisogna scendere ed in alcuni posti l’esposizione è di un certo rilievo. Arrivato allo chalet de ferret bisogna girare a sx e salire spingendo la mtb per una buona mezz’ora, dopodiché si ricomincia a pedalare con una buona andatura che si spezzerà solo ogni tanto. Il panorama è unico ed è estremamente divertente andare in mtb quassù. Raggiunto il Bonatti sosta veloce, foto e riparto alla volta del Bertone. Sentiero bellissimo, tecnico ma non troppo e scorrevole salvo alcuni punti. Giunto al bivio x plampincieux guardo l’ora….sono in ritardo e dunque per il Bertone rinuncio. Mi butto giù in una discesa veloce prima su sentiero poi su sterrata ed in un attimo arrivo all’auto.
Questa gita verrà ripetuta sabato 3 ottobre e verrà effettuata come Cai di Chatillon. Chi volesse partecipare ( bisogna essere iscritti CAI ) deve contattare la seguente mail: [email protected]
Partecipate perché questo è il periodo ideale per frequentarla in quanto si incontrano pochissimi escursionisti lungo il percorso. E se saremo fortunati con la meteo i panorami mozzafiato sono assicurati.
Ah…le biker lady sono benvenute!

Link copiato