Dure (Tète)da le Pontet

Dure (Tète)da le Pontet
La gita
quor56
5 15/02/2020
Equipaggiamento
Scialpinistica

Mi appiglio a questo itinerario per descrivere il giro .Non partiti da Le Pontet ma piu’ in basso al primo tornante (quota 1850)neve ancora continua dalla partenza sugli ampi pratoni,transitando poi per le Cabanes ( mt 2310) e poi presso l’Antenna (mt 2350) arrivando in cima alla Tete Dure per dorsale,utili i rampant.Discesa nel vallone di Remy su bella trasformata per circa 250 mt ripello e saliti al col des Auriesses (mt 2645) ,da qui’ i soci sono ancora andati a sx su Rocher Peyron (mt 2764 anticima sciistica del Bec du Lievre) mentre il sottoscritto si dirigeva direttamente a dx sulla Cime de Palets (mt 2685) a godersi il panorama e aspettare i soci.Da qui’ bellissima discesa direttamente dalla cima (manca neve per 10 metri..) sullo spallone sud-ovest ,all’inizio alquanto ripido,su ampissimi spazi con neve super trasformata,nessuna traccia precedente,sempre sulla linea di massima pendenza,per finire direttamente alle auto…oltre 800 mt dsl .Molto bello questo itinerario diretto che evita il lungo spostamento se si parte e si rientra da Le Pontet. Il giro fatto cosi’ sono un po piu’ di 1200 mt dsl.

Noi combriccola di 9 persone piu’ qualche skialp su altri itinerari.
Meteo splendido,un po’ di brezza sulle punte

Link copiato