Aquila (Pizzo dell’) – Dura Lex, Sed Lex

Aquila (Pizzo dell’) – Dura Lex, Sed Lex

Dettagli
Altitudine (m)
600
Dislivello avvicinamento (m)
100
Sviluppo arrampicata (m)
220
Esposizione
Sud-Ovest
Grado massimo
6a
Difficoltà obbligatoria
5a
Difficoltà artificiale (se pertinente)
a0

Località di partenza Punti d'appoggio
Vinca e Monzone

Note
MATERIALE: NDA individuale, 2 1/2 corde da 60mt 10 rinvii e cordini, friend fino al Nr. 4 BD
Le soste sono con due fix, S2, S4, S7 con anello di calata.

CHIODATURA: Dal basso con fix da 10 mm
La via è stata aperta nel settembre 2019.

La via è stata aperta da Massimo Innocenti e Fabrizio Ciuffi
Avvicinamento
Dall’autostrada A15 (Parma - La Spezia) si esce al casello di Aulla seguendo poi la SS 63 per il Passo del Cerreto in direzione Fivizzano. Dopo aver oltrepassato la frazione di Rometta si svolta a destra sulla SS 445 in direzione Gassano, Monzone, ed Equi Terme. Poco prima di arrivare al paese di Equi terme girare a destra per Vinca e prima di entrare in paese imboccare la strada sterrata sulla sinistra con indicazioni Eremo San Giorgio, Equi terme, Monzone.
Percorrerla per qualche centinaio di metri, fino al Santuario Madonna della Neve ove parcheggiare.
ATTACCO: sotto la chiesa parte il sentiero CAI 39, percorrerlo per circa 25 minuti. Durante il percorso si superano due marginette, i ruderi della vecchia chiesa rupestre e, una volta superato il balzone, il sentiero passa in un intaglio di una cresta e dopo poche decine metri alla base della parete, direttamente sul sentiero, parte la via. 2 fix 25 minuti circa.

Coordinate GPS Lat 44° 8’ 52.71” Long 10° 8’ 40,02” Q.ta 600 mt.
Esposizione ovest – sud - ovest
Descrizione

L1- 30 mt diff. III un passo di IV  5 fix
Salire alla sinistra della sosta sfruttando il bel canale fino a quando non finisce, spostarsi in quello alla sua sinistra e arrivare alla sosta.

L2 – 15 mt diff. I  raccordo
Dalla sosta in traverso verso sinistra portarsi alla base del masso con l’evidente spaccatura ove è posta la sosta.

L3 – 30 mt diff. IV 6 fix
Vincere lo strapiombo sopra la sosta aggirandolo sulla sinistra e proseguire in verticale fino alla fascia di lame, superarle sulla sinistra e portarsi alla sosta.

L4 – 30 mt diff. IV+ un passo di V 5 fix
Salire dalla sosta il muretto sovrastante dirigendosi verso l’evidente intaglio sovrastante, entrarci, uscirne sulla destra ed arrivare alla successiva  sosta posta sopra il risalto alla fine della rampa

L5 – 35 mt  diff.  IV un passo di V 6 fix
Verticali dalla sosta seguendo la lama, arrivati all’alberello spostarsi sulla destra verso lo strapiombino ed arrivare alla sosta posta sotto il tetto

L6 – 30 mt diff  V+ un passo VI+ (AO) 6 fix
Portarsi sulla destra e salire la facile rampetta fino allo strapiombo VI+ oppure A0 salire i successivi gradoni e in diagonale fino al ginepro, da dove bisogna guadagnare la cresta  (prestare molta attenzione) ed sostare alla base di un ometto fatto dai cavatori nel secolo scorso.

L7 – 35 mt diff III un passo di IV+  5 fix

Divertente arrampicata in cresta con camino finale prima della sosta di fine via.

Discesa 3 calate

Dalla sosta di fine via, faccia a monte calarsi sulla sinistra per 40 metri, sosta su una placca, da qui sempre faccia a monte a sinistra per 50 metri, sosta su una placca e con l’ultima da 60 metri si giunge ad un boschetto posto 50 metri più in alto del sentiero 39, arrivate sul sentiero, girare a sinistra e fatte poche decine di metri, oltrepassata la cresta si ritorna all’attacco della via e al parcheggio in circa 30 minuti.
Dovendo abbandonare la via ci si può calare da S4 su S2 con una doppia da 60 metri e da S2 con una calata da 50 metri direttamente sul sentiero, all’attacco della via e da li al parcheggio in circa 30 minuti.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
puzzole
05/06/2021
4 mesi fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 1740m 4.2Km

Monte Borla

Webcam
Webcam 170m 8.9Km

Canevara

Webcam
Link copiato