Drosa (Bocchetta di) da Noasca per il vallone di Noaschetta

Drosa (Bocchetta di) da Noasca per il vallone di Noaschetta
La gita
francoc59
5 28/07/2012

Con l’amico Giuseppe.l’itinerario sopra descritto l’abbiamo fatto in discesa mentre in salita abbiamo seguito le indicazioni della guida cai tci quindi siamo saliti all’alpe Brengi 1758(qui avevamo già preso tre acquazzoni)e seguendo il fantomatico sentiero che non esiste piu’ x l’alpe Sciarda 1983m siamo entrati dopo qualche peripezia tra le drose nel ripido canale che porta alla bocchetta.In discesa seguendo i segni rossi il non facile percorso sopra descritto.La gita è stata dai 1700m in avanti tutta su terreno impegnativo e la pioggia l’ha resa sicuramente piu’ impervia e pericolosa di quello che è tanto che in discesa eravamo alquanto concentrati ad ogni passo che facevamo consci del fatto che l’escursione finisce quando si arriva alla partenza e non alla cima.Un Grazie all’Amico Blin x avere accettato con entusiasmo questa mia proposta di ricerca di alpeggi diroccati,sentieri che non esistono piu’ e valloni resi ancora piu’ selvaggi di quello che sono dall’abbandono totale da parte dell’uomo.

Link copiato