Doubia (Monte) da Chialamberto per Urtire’, Colle Crosiasse, Colle d’Attia

Doubia (Monte) da Chialamberto per Urtire’, Colle Crosiasse, Colle d’Attia
La gita
rfausone
3 24/08/2013

Il percorso è parzialmente da inventare nel tratto tra i 2 colli.

Sempre partendo da Mottera, decido oggi di salire al Colle Crosiasse dal sentiero per Urtirè per poi continuare fino in vetta al Doubia. Arrivo fino al Colle di Crosiasse senza difficoltà e poi cerco il sentiero sulla dorsale che salii anni fa con Franco e Silvia. Peccato che ormai è quasi tutto ricoperto di rododendri, drose e cespugli vari e quindi dopo aver seguito una traccia per un tratto, mi trovo obbligato a scendere per cercare il sentiero che collega i colli di Crosiasse ed Attia.
Oggi è prevista pioggia anche molto intensa nel pomeriggio presto e quindi non devo perdere tempo. Purtroppo anche il sentiero tra i colli non è molto bello e perderò tempo a percorrerlo sia in salita che in discesa. Inoltre è molto lungo e si fa poco dislivello. Arrrivato al Colle d’Attia salgo subito verso la vetta, ma gli ometti che dovrebbero portarmi in cima all’inizio sono confusi e mi fanno sbagliare. Sono ormai avvolto dalle nebbie e sosto in vetta molto poco per tornare indietro il prima possibile per evitare la pioggia. Tornato al colle ho nuovamente difficoltà nel percorrere il collegamento con il colle di Crosiasse. Scendo senza soste e prendo le prime gocce di pioggia poco prima della Cuccetta. Quando sono sulla strada inizia a piovere senza più interruzione ed aumenta di intensità fino ad essere un vero e proprio diluvio. Fortunatamente una giovane donna che scende in auto da Urtirè dove è andata ad aiutare degli amici mi incrocia e mi da un passaggio fino alla macchina. Arrivo comunque fradicio dalla testa ai piedi.
Oggi è andata così!

Link copiato