Cusna (Monte) e Cresta del Gigante da Monte Orsaro per il Fosso di Prassordo

Cusna (Monte) e Cresta del Gigante da Monte Orsaro per il Fosso di Prassordo
La gita
sergio1941
5 26.03.2009
Accesso stradale
S.S.Cerreto-Castelnuovo nè Monti-Villa Minozzo-Febbio-Monte Orsaro

Escursione appagante per il silenzio,l’ottima neve ed il percorso completamente soleggiato dalla partenza alla fine.
Nessuna difficolta oggettiva salvo porre l’attenzione all’attraversamento del vallone sottostante il Sasso del Morto, per risalire tra il Cusna, e la prima quota del Sasso (2054) e gli altri valloni sotto tutto il crinale.Nell’attraversamento fino al Passone si toccano l’altra quota del 2077 Sasso del Morto,il monte non nominato a quota 2073 e il Monte La Piella a quota 2077 oltre ad alcuni cocuzzoli insignificanti.
Nell’ora più calda si è verificato il distacco di una franavalanghiva tra il Passone e l’Alpe Vallestrina ben visibile durante la discesa e dal fondo valle.

E’ la terza volta che salgo il Cusna ma quest’ultima per l’itinerario sempre soleggato, l’ambiente e il panorama del “Gigante” sempre di fronte è stata molto più appagante delle altre due gite effettuate da Casalino-via Prati di Sara.Un ringraziamento a Luca che mi ha accompagnato e a Giuliano di Avenza cugino dell’Iva di Ligonchio.Anche a chi ha salito il Cusna sempre da Casalino consiglio caldamente questo percorso.Amici vi ci accompagnerò con piacere anche un’altra volta

Link copiato