Cucco (Monte) – Grillomania

Cucco (Monte) – Grillomania

Dettagli
Altitudine (m)
300
Dislivello avvicinamento (m)
30
Sviluppo arrampicata (m)
120
Esposizione
Ovest
Grado massimo
6a
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Dal parcheggio seguire il sentiero "ginnico" verso N; arrivati all'attrezzo costituito da tronchi legati da catene su cui camminare, abbandonare il sentiero per una traccia che conduce alla parete sovrastante. Per una cengia che passa sopra alla paretina dei "secondi passi" o per un canalino roccioso più a destra raggiungere la base della Torre. La via è quella che parte più a destra di tutto il settore (fix inox). 10' scarsi dal P
Descrizione

L’inizio della via può essere fatto sulla via Johnny (fix inox) o sulla Luc (resinati piccoli grigi poco più a sinistra. Entrambe (Johnny con due tiri di 6a, Luc con due tiri di 4 e 5) portano a una sosta con due resinati poco a sinistra del filo di spigolo che separa i versanti NW (su cui si è saliti) e W. Passare a destra del filo di spigolo con comoda cengia e non salire su Johnny (fix in obliquo a destra) ma reperire una fila di vecchi chiodi e fix che parte in traverso poco sotto la cengia. Traversare 40 m (è il tiro vero e proprio di Grillomania) su piccoli appigli (tiro molto tecnico, dato 6a gradi pre-euro), giungendo infine alla sosta del Tetto. Qui si pu proseguire per la via del Tetto a sinistra, oppure (consigliabile) per la diretta del Tetto a destra (entrambe 6a). In quest’ultimo caso si raggiunge in breve una sosta, conviene proseguire sino all’uscita (cordino su albero, 4c). Sosta in cima su grosso chiodone ad anello.

Discesa: seguire pochi metri verso S la cresta, scendere di qualche metro e reperire una traccia che costeggia verso N la base della cresta, giungendo all’intaglio fra Torre e cesta del Cucco, dove parte la prima di due doppie da 25 m che riportano alla base.

NB In caso di problemi, proseguendo oltre la Torre è possibile raggiungere il sentiero della Taverna che riporta a valle non lontano dal sentiero di accesso, con un largo giro a N.

Inutili nuts e friends, utile un cordino (alberi) e soprattutto la macchina foto!!

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Spettacolare intuizione di Grillo, giustamente per anni considerata un must di Finale, oggi un po' démodé.
michele-motta
16.09.2020
2 settimane fa

Condizioni

Link copiato