Croux (Aiguille) Euroteam

Croux (Aiguille) Euroteam
La gita
marcello-ricotti
3 21/06/2014

Se fatta in giornata dal park viene fuori una bella gita con un certo dislivello. La via sono 9 lunghezze di cui 7 di più di 50 metri, lo sviluppo sarà di 400 metri almeno. La roccia complessivamente è buona, non è certo quella dei satelliti del Tacul. Confermo che per divertirsi bisogna avere un solido 6b a vista. 2o e 3o tiro sono i più belli; il 4o è una placca lichenosa. Il 5o tiro bisogna seguire per un 10 metri verso dx la Ottoz, superata una sosta dopo 2 metri andare su dritti per una placca e poi per una fessura con un po di sassi che si muovono. Idem il tiro dopo, roccia mediocre. Bella roccia sull’ultimo tiro. In ogni caso è stata una bella giornata in un ambiente super.

Con Fabio Palazzo, quasi ex baccucco!

Per quanto mi riguarda sono tornato sulla cima della Croux dopo 35 anni dalla prima volta… e mi sono fatto delle domande…. Poi scendendo ho socializzato con la guida di Annecy che aveva fatto con un cliente la Ottoz. Mi sembrava veramente vecchio, mooooolto più vecchio di me >:). Poi gli ho chiesto quanti anni aveva. “J’ai 70 ans, et je n’avais jamais grimpé la Ottoz, c’est la première fois!”. L’ho abbracciato, gli ho fatto dei super complimenti. Lui era molto contento, per aver fatto la salita, per le mie felicitazioni. Queste sono le cose più belle che capitano sull’Alpe, incontrare gente cosi’ !

Link copiato